Ultimo aggiunto
Sacchetto più bello
Vota questo sacchetto
Informazioni sulla collezione
287 sacchetti di
183 compagnie da
72 nazioni
Ultimo aggiornamento
Domenica 01 Maggio 2011 15:34

Diario del sito


Newsletter n.22
13 aprile 2010
Martedì 13 aprile 2010
messaggio 22

La collezione è cresciuta grazie agli scambi che abbiamo organizzato con Kanako di Tokyo e Agatha di Tucson e grazie ai sacchetti donati da Maria Luisa e Gabriele. Ora è possibile vedere la pagina dei sacchetti donati da ciascun donatore: cliccate su un nome nella pagina http://maldaria.altervista.org/php5/classifica.php Il sito www.maldaria.org è stato pubblicizzato nel blog ufficiale di AlterVista: http://blog.altervista.org/it/?p=733.

I premi Nobel per la fisica. V puntata.
1962: Lev Davidovič Landau. Landau è stato un fisico sovietico. Il premio Nobel del 1962 gli è stato conferito per la ricerca pionieristica sulla teoria dello stato condensato della materia ed in particolare dell'elio liquido. Landau è conosciuto da tutti i fisici del mondo per i suoi 10 libri di fisica teorica. I libri coprono molti argomenti di fisica teorica: meccanica, teoria dei campi, meccanica quantistica, fisica statistica e altri.
Vale la pena comprare almeno il primo volume per leggere gli aneddoti relativi alla vita di Landau.


Newsletter n.21
23 gennaio 2010
Sabato 23 gennaio 2010
messaggio 21

Oggi, 23 gennaio 2010, è il secondo compleanno del sito Mal d'Aria. Da oggi è possibile raggiungere il vostro sito preferito all'indirizzo "www.maldaria.org Festeggiate l'evento visitando accuratamente il sito e votando i sacchetti nuovi e quelli che non avete ancora votato.
Ringraziamo Filippo per i due sacchetti giapponesi.
In due anni il sito ha raggiunto 8000 visite!

I premi Nobel per la fisica. IV puntata.
1918: Karl Ernst Ludwig Marx Planck (detto Max) Max Planck è stato un fisico tedesco. Planck ha scoperto che gli scambi di energia che avvengono attraverso assorbimento o emissione di radiazioni elettromagnetiche sono discontinui, avvengono cioè attraverso lo scambio di quanti di energia proporzionale alla frequenza dell'onda elettromagnetica. I quanti di energia sono detti fotoni. Planck è riuscito a spiegare, con l'ipotesi dei quanti di energia, lo spettro di emissione di radiazioni elettromagnetiche di un corpo nero.
La costante di Planck è il rapporto fra l'energia di un fotone e la sua frequenza. Planck ha proposto un sistema di unità di misura naturali, che sono definite unicamente da cinque costanti fondamentali: velocità della luce, costante di gravitazione universale, costante di Planck, costante della forza di Coulomb, Costante di Boltzmann. Da queste costanti si possono ricavare la massa di Planck, la lughezza di Planck, il tempo di Planck, la temperatura di Planck e la carica elettrica di Planck.
Il premio Nobel del 1918 stato assegnato a Planck per le sue scoperte che contribuirono alla formulazione della meccanica quantistica.
A Max Planck è stata intitolata un'importante società pubblica di ricerca tedesca, analoga al Consiglio Nazionale delle Ricerche italiano, il Max-Planck-Gesellschaft zur Frderung der Wissenschaften.

Newsletter n.20
30 dicembre 2009
Mercoledì 30 dicembre 2009
messaggio 20

La collezione nell'ultimo mese è cresciuta molto, grazie agli scambi organizzati con Wolfgang, Petr e Rainer e alle donazioni di Itziar. Ora i sacchetti della collezione sono 167 e la collezione è la quarantottesima del mondo per per dimensione, come documentato qui: http://www.bagophily.com/collections.htm Visitate sempre il sito http://maldaria.altervista.org e date un voto a tutti i sacchetti che non avete ancora votato.
Mal d'Aria vi augura buon anno!

I premi Nobel per la fisica: terza puntata.
2009: Charles Kao, Willard Boyle, George Smith
Il primo è un ingegnere anglocinese. È stato premiato per i suoi studi pionieristici sulle fibre ottiche.
Il secondo è un fisico canadese e il terzo è un fisico americano. Sono stati premiati per l'invenzione del circuito semiconduttore Charge Coupled Device (meglio noto come CCD). Nel 2009 sono stati premiati tre scienziati per studi che hanno avuto enormi applicazioni pratiche. Le fibre ottiche vengono usate in tutto il mondo per le telecomunicazioni. I CCD sono i sensori di tutte le macchine fotografiche digitali del mondo, comprese quelle dei telefoni cellulari. I CCD hanno anche permesso di migliorare le osservazioni astronomiche.

Newsletter n.19
13 novembre 2009
Venerdì 13 novembre 2009
messaggio 19

I sacchetti della collezione sono 143, ma nei prossimi giorni aumenteranno, grazie agli scambi che abbiamo organizzato con il nostro amico Wolfgang da Bremen e con Petr da Praga. Visitate quotidianamente il sito http://maldaria.altervista.org nei prossimi giorni!

I premi Nobel per la fisica: seconda puntata.
1921: Albert Einstein
Albert Einstein è uno dei fisici pi famosi della storia. I suoi studi hanno rivoluzionato la fisica e hanno contribuito alla nascita della fisica moderna. Nel 1905, Einstein ha pubblicato nella rivista tedesca “Annalen der Physik” quattro articoli che hanno rivoluzionato la fisica. Gli articoli trattavano i seguenti argomenti:
  • effetto fotoelettrico;
  • moto Browniano;
  • relatività ristretta;
  • equivalenza fra massa e energia.
In seguito, nel 1915, Einstein ha pubblicato la teoria della relatività generale. Le teorie della relatività, ristretta e generale, sono sicuramente i lavori più noti di Einstein, ma il premio Nobel del 1921 gli fu conferito per gli studi sull'effetto fotoelettrico. A Einstein è stato intitolato l'elemento chimico 99, l'Einstenio. L'Einstein è un'unità di misura poco usata della quantità di fotoni, non fa parte del sistema internazionale.

Newsletter n.18
16 ottobre 2009
Venerdì 16 ottobre 2009
messaggio 18

Il sito http://maldaria.altervista.org continua a crescere: abbiamo 141 sacchetti, di 105 compagnie diverse, di 52 nazioni. Tutti e cinque i continenti sono rappresentati! Per gli ultimi sacchetti ringraziamo David, Sandro, Erika, Andrea e Bruno.

Ecco la tanto attesa soluzione del terzo indovinello del pirata. Abbiamo avuto quattro tentativi di soluzione. Una sola persona ha risposto correttamente, Giovanni, ma non ha dato alcuna giustificazione.

Al pirata conviene cambiare e aprire la porta numero 1!
All'inizio le tre porte hanno la stessa probabilità di contenere il premio più ambito: 1/3. Il pirata sceglie la porta 3. La probabilità che il premio NON sia dietro alla porta 3 è 2/3. Quando il conduttore apre la porta 2, che non conteneva il premio, rimangono due porte: la 1 e la 3.
La probabilità che il premio sia nascosto dietro la porta 3 rimane 1/3, la probabilità che il premio NON sia nascosto dietro la porta 3 rimane 2/3.
Dato che le porte rimaste sono solo due, la 3 e la 1, la probabilitè che il premio sia nella 3 è 1/3, la probabilit che sia nella 1 2/3.
Quindi il pirata ha una probabilità doppia di vincere il premio se decide di aprire la porta numero 1.

Con oggi iniziamo una nuova rubrica: "I premi Nobel per la Fisica"
1901: Wilhelm Conrad Röntgen
Röntgen ha vinto il primo premio Nobel per la fisica per la scoperta dei raggi X. La sua scoperta ha permesso lo sviluppo di importantissime applicazioni in moltissimi campi, per esempio le radiografie.
A Röntgen è stato intitolato l'elemento chimico 111, il Roentgenio.
Il Röntgen è una unit di misura della ionizzazione, ma non fa parte del sistema internazionale.

Newsletter n.17
21 agosto 2009
Venerdì 21 agosto 2009
messaggio 17

Il sito http://maldaria.altervista.org conta ben 128 sacchetti diversi. Grazie a Stefano, Cecilia, Fabio, Irene, Silvia, Giovanni, Maria Grazia, David, Itziar, Sylwia, Francesco e Janusz. La prima mostra di sacchetti per il mal d’aria, organizzata a Fucecchio, è stata un successo. I visitatori sono stati più di 100.

La risposta al secondo indovinello del pirata:
il padre ha sbagliato a scrivere il testamento, perché 1/2+1/3+1/9=17/18, non 1. Il giudice propone una divisione che è comunque sbagliata, perché non rispetta le volontà del padre. Dato che non era possibile rispettare le volontà del padre, perché per farlo sarebbe stato necessario dividere qualche cammello e il padre ha espressamente chiesto di non uccidere cammelli, il giudice avrebbe dovuto annullare il testamento scritto dal padre.

Complimenti a Elisabetta, Simone e Fabio per le risposte quasi corrette.

A grande richiesta, il terzo indovinello del pirata. Mandate le vostre soluzioni all'indirizzo maldaria@altervista.org.
Un pirata partecipa a un quiz televisivo: il gioco delle tre porte.
Il presentatore nasconde il prezioso premio, un uncino d'oro, dietro a una delle tre porte. Dietro alle altre due mette rispettivamente un gomitolo di lana e un pollo di gomma con una carrucola in mezzo.
Al pirata viene chiesto di scegliere una delle tre porte e di tenersi il premio. Il pirata sceglie la porta numero 3.
Il presentatore, che sa dove si trova l'uncino d'oro, apre la porta numero 2, dove c' il pollo di gomma con la carrucola in mezzo. Il presentatore avrebbe in ogni caso aperto una porta dove non c'era l'uncino, qualunque fosse stata la scelta iniziale del pirata. A questo punto al pirata viene chiesto di scegliere se confermare la porta iniziale, cioè la numero 3, o se cambiare e voler aprire la porta numero 1.
Cosa conviene fare al pirata?

Prima mostra di sacchetti
27 giugno e 4 luglio 2009
Prima mostra di sacchetti della collezione Mal d'Aria. Clicca QUI per vedere alcune foto dell'evento!
Photo Photo

Newsletter n.16
22 giugno 2009
Lunedì 22 giugno 2009
messaggio 16

Lo staff del sito http://maldaria.altervista.org organizza la prima mostra di sacchetti per il mal d’aria! La mostra sarà allestita alla festa MAREA di Fucecchio (http://www.mareafucecchio.it) i giorni sabato 27 giugno e sabato 4 luglio 2009 dalle 19 in poi. L’ingresso è libero. Venite numerosi!

La risposta all’indovinello della scorsa newsletter:
il pirata accende la prima miccia e alla fine, dopo esattamente un’ora, accende la seconda miccia da entrambi gli estremi, così il tempo totale trascorso sarà 1 ora e 30 minuti.

Complimenti a Simone che ha risposto correttamente all’indovinello per primo!

Ecco il secondo indovinello del pirata, mandate le vostre soluzioni all'indirizzo maldaria@altervista.org:
Un vecchio pirata ha 17 cammelli. Decide di lasciarli in eredità ai suoi 3 figli. Nel testamento scrive che la metà dei cammelli dovrà andare al primo figlio, un terzo dei cammelli al secondo e un nono al terzo. Scrive inoltre che non venga ucciso nessun cammello. Alla morte del vecchio pirata i tre figli cercano invano di spartirsi i 17 cammelli. Per risolvere il problema decidono di farsi aiutare da un giudice. Il giudice si reca a casa del vecchio pirata in cammello e, letto attentamente il testamento, conclude: “aggiungo il mio cammello ai vostri, così da avere un totale di 18 cammelli. Al primo figlio do la metà dei cammelli, ovvero 9, al secondo un terzo, 6, al terzo un nono, 2. 9+6+2=17, il 18 cammello è il mio e me lo riprendo io!” Come ha fatto il giudice a fare la suddivisione e a riprendersi anche il suo cammello?

1 + (1/q)1 + (1/q)2 + (1/q)3 + (1/q)4 + ... = q/(q-1) se q>1

Newsletter n.15
11 maggio 2009
Lunedì 11 maggio 2009
messaggio 15

È stato raggiunto il traguardo dei 100 sacchetti! Ora la collezione conta ben 108 esemplari differenti, di 85 compagnie, di 42 nazioni.
Guardate tutti i nuovi sacchetti nel sito http://maldaria.altervista.org.
Per gli ultimi sacchetti ringraziamo Cedrick, Gabriele, Niek, Jiri, Maria Grazia e David.
Lo staff del sito è lieto di annunciare ai propri fan che nel mese di giugno sarà organizzata una mostra di sacchetti in occasione della festa Marea a Fucecchio. I dettagli saranno comunicati nella prossima newsletter e nel sito http://maldaria.altervista.org.
Oggi nella newsletter proponiamo, oltre alla tradizionale formula, un indovinello. Inviateci la soluzione all’indirizzo maldaria@altervista.org.

CH4 + 2 O2 → CO2 + 2 H2O
Un pirata deve cucinare la zuppa e per farlo la deve far bollire per 1h e mezza. Ha a disposizione due micce di una certa lunghezza e sa che le micce bruciano per intero in un’ora. Non sa però la velocità a cui una miccia brucia punto per punto, ovvero, se una miccia è bruciata per metà non è detto che sia passata mezz’ora! Come fa il pirata a bollire la sua zuppa per 1.5h?

100 sacchetti
28 aprile 2009
Da oggi la collezione conta ben 100 sacchetti diversi di 79 compagnie da 39 paesi di tutto il mondo!

Newsletter n.14
20 aprile 2009
Lunedì 20 aprile 2009
messaggio 14

Da oggi il sito http://maldaria.altervista.org è disponibile anche in inglese! Visitatelo!
Ci scusiamo per il periodo di inattività, nel quale eravamo impegnati a tradurre tutte le pagine del sito, ma a breve inseriremo nella collezione molti nuovi sacchetti.
Abbiamo superato le 5000 visite, grazie a tutti!

E=hv

Nuovo database
20 aprile 2009
Il sito Mal d’Aria ha un nuovo database. Adesso è possibile visualizzare il sito anche in inglese!

5000 visite
15 aprile 2009
Il sito raggiunge le 5000 visite, le ultime 1000 visite in soli 82 giorni!

Newsletter n.13
19 febbraio 2009
Gioved 19 febbraio 2009
messaggio 13

Il sito http://maldaria.altervista.org è completamente cambiato. Visitatelo e scoprite tutte le novità.
Ora i sacchetti della collezione sono più di 90! Ringraziamo Ciro, Miria, Paolo, Maira, Simone e Yonatan da Israele.

a ∧ b = b ∧ a
a ∨ b = b ∨ a
¬(¬(a))=a
Il figlio di un logico torna a casa e racconta che arrivato a scuola un nuovo compagno, ma è difficile parlargli, perché non sa una parola di italiano. “Ah sì?”, chiede il padre sovrapensiero, “Quale?”

500 voti
29 gennaio 2009
Il sondaggio raggiunge quota 500 voti!

Restyling del sito
23 gennaio 2009
Ad un anno esatto dalla nascita del sito abbiamo deciso un cambio di stile. Da oggi il nuovo sito è on-line con la versione 3.5.

Newsletter n.12
7 gennaio 2009
Mercoledì 7 gennaio 2009
messaggio 12
numero di iscritti 24

Il 23 gennaio il sito http://maldaria.altervista.org sarà completamente rinnovato, dopo esattamente un anno dall’apertura.
La collezione conta ben 80 sacchetti, grazie ai contributi di David dal Colorado, Aidan dall’Inghilterra, Michela, Claudio, Cecilia, Fabio e Elisabetta.
Gli autori del sito sono stati intervistati per la prima volta da un giovane giornalista, l’intervista può essere letta nel suo blog: http://isoladikrino.splinder.com/post/19488318/Mal+d%27aria

i=e^(i*pi/2)
Telecom Italia, informazione gratuita. Il numero da lei selezionato è immaginario. Si prega di riagganciare, ruotare di 90° l’apparecchio e riprovare.

Intervista
4 gennaio 2009
Stefano Esposito ha pubblicato sul suo sito, L’Isola di Krino, un’intervista ai gestori del sito Mal d’Aria. Leggi l’intervista a questo link.

Secondo video su YouTube
3 dicembre 2008
Attenzione: il filmato non funziona
Il video è disponibile cliccando il seguente link: Mal d’Aria on YouTube

Newsletter n.11
24 novembre 2008
Lunedì 24 novembre 2008
messaggio 11
numero di iscritti 24

Grazie a Simone, Danilo e Nicola il sito Mal d’ Aria ha tre nuovi sacchetti. Guardateli e votateli!
Presto il vostro sito sui sacchetti per il mal d'aria preferito cambierà radicalmente aspetto.

F=GmM/d2
Come è possibile visualizzare uno spazio a 11 dimensioni?
Semplicissimo: visualizza uno spazio a N dimensioni, e poi poni N=11.

Newsletter n.10
5 ottobre 2008
Domenica 5 ottobre 2008
messaggio 10
numero di iscritti 24

Questa è la decima newsletter, il sito ha superato le 3000 visite, i sacchetti della collezione sono più di 60.
I sacchetti nuovi sono molti, grazie a Wolfgang, Cecilia, Fabio, Stefano, Esther, Itziar, Elisabetta e Irene.
Scoprite tutte le novità su Mal d'Aria!

Dio disse:
μ Fμν = 0
ν εμνρσ Fρσ = 0
e la luce fu.

50 Scacchetti
16 settembre 2008
La collezione è cresciuta e adesso contiene ben 50 sacchetti.

Newsletter n. 9
4 settembre 2008
Giovedì 4 settembre 2008
messaggio 9
numero di iscritti 24

Il sito http://maldaria.altervista.org è cresciuto, ci sono due nuove pagine: "Diario del sito" e "Altri siti". Visitatele!
I gestori del sito hanno preso contatti con altri collezionisti per aumentare il numero di sacchetti. Grazie all’amico Wolfgang da Bremen la collezione ora conta ben 40 sacchetti, guardateli e votateli!

S = k logΓ
Secondo Principio della Termodinamica: se fai bollire un acquario ottieni una zuppa di pesce, ma è molto difficile che raffreddando la zuppa di pesce ritorni ad avere l’acquario.

Newsletter n. 8
26 luglio 2008
Sabato 26 luglio 2008
messaggio 8
numero di iscritti 21

Ora il sito http://maldaria.altervista.org ha un video promozionale, guardalo su YouTube all’indirizzo: http://www.youtube.com/watch?v=qc1-q9ptGkM
Ci sono due nuovi sacchetti nella collezione: i sacchetti easy jet.

n → p + e- + νe
Fra le particelle il protone è il presidente, l’elettrone il vicepresidente, mentre il neutrone non ha nessuna carica.

Primo video su YouTube
24 luglio 2008
Attenzione: il filmato non funziona
Il video è disponibile cliccando il seguente link: Mal d’Aria on YouTube

200 voti
27 giugno 2008
Il sondaggio raggiunge quota 200 voti!

Newsletter n. 7
8 giugno 2008
Domenica 8 giugno 2008
messaggio 7
numero di iscritti 21

Il sito http://maldaria.altervista.org ha raggiunto le 2000 visite!
Continuate a visitarlo e pubblicizzarlo.

¬(P and Q) = (¬P) or (¬Q)
¬(P or Q) = (¬P) and (¬Q)
All'esame di logica.
Studente: "Professore, sono promosso o bocciato?"
Professore: "Sì."

2000 visite
24 maggio 2008
Il sito raggiunge le 2000 visite!

Newsletter n. 6
11 maggio 2008
Domenica 11 maggio 2008
messaggio 6
numero di iscritti 20

Visita http://maldaria.altervista.org
ci sono due nuovi sacchetti: un sacchetto alitalia e un sacchetto JAL, la maggiore compagnia giapponese.

ei π + 1 = 0
Lo sai che l’80% delle persone non sa la matematica? Pensa, quasi la metà!

Newsletter n. 5
13 aprile 2008
Domenica 13 aprile 2008
messaggio 5
numero di iscritti 20

Il sito http://maldaria.altervista.org è stato aggiornato, visitalo e votalo! Ci sono tre nuovi sacchetti nella collezione: hiberia, united airlines1 e united airlines2.
Ricordati di andare a votare!

divB = 0  rotB = μ J + ε μ dE/dt
Un ingegnere fa un esperimento scientifico: prende un sasso e una lampadina tascabile accesa e lascia cadere contemporaneamente i due oggetti in una vasca da bagno piena d’acqua. Nota che i due oggetti toccano il fondo della vasca contemporaneamente. Dopo aver riflettuto a lungo conclude: "il sasso si muove nell’acqua alla velocità della luce".

Database
8 aprile 2008
Da oggi i dati di ogni sacchetto sono contenuti in un database MySQL.

100 voti
29 marzo 2008
Il sondaggio raggiunge quota 100 voti!

Newsletter n. 4
26 marzo 2008
Mercoledì 26 marzo 2008
messaggio 4
numero di iscritti 20 (+11.1%)

Ci sono due nuovi sacchetti nella collezione: il sacchetto della British Airways e il nuovo sacchetto della meridiana. Ora sono 20!
Visitate, votate e pubblicizzate il sito.

divE = ρ/ε  rotE = -dB/dt
Cosa ci fa una sfera in equilibrio sul cocuzzolo di una montagna?
Aspetta un momento.

20 iscritti
24 marzo 2008
La newsletter conta 20 iscritti!

Newsletter n. 3
8 marzo 2008
Sabato 8 marzo 2008
messaggio 3
numero di iscritti 18

Il sito http://maldaria.altervista.org ha raggiunto le 1000 visite!
Visita periodicamente il nostro sito, potresti trovare delle interessanti novità.
Sostieni http://maldaria.altervista.org votandolo nella classifica di altervista (premi nel rettangolino in alto a sinistra con scritto vota il sito).

F = ma
Un giorno tutti i fisici si trovarono a Copenhagen per giocare a nascondino. C’erano tutti: Newton, Galileo, Einstein, Maxwell, Boltzmann, Landau, Fermi, Schroedinger, ecc. Quando contò Maxwell tutti gli altri andarono a nascondersi. Newton però non seppe dove andare e allora decise di disegnare per terra un quadrato di lato un metro. Quando Maxwell finì di contare lo vide e disse: "Tana per Newton!". E Newton: "No, non è vero. Newton su metro quadro... Pascal!"

1000 visite
7 marzo 2008
Il sito raggiunge le 1000 visite!

Newsletter n. 2
17 febbraio 2008
Domenica 17 febbraio 2008
messaggio 2
numero di iscritti: 18 (+157 %)

La grafica del sito è stata aggiornata.
Ora è possibile dare un voto a ogni sacchetto della collezione.
Vai a vedere tutte le novità: http://maldaria.altervista.org

Δx Δp ≥ ℏ/2
Un giorno la polizia fermò Heisenberg mentre correva con la sua macchina.
Poliziotto: "ma lo sa a che velocità stava andando?"
Heisenberg: "no, ma so esattamente dove mi trovavo."

Newsletter n. 1
5 febbraio 2008
Martedì 5 febbraio 2008
messaggio 1
numero di iscritti: 7

Il sito http://maldaria.altervista.org è stato aggiornato: ora ci sono le descrizioni di quasi tutti i sacchetti.
Leggi la recensione del sacchetto Meridiana1 a cura di Alessandro!

E = mc2
Questo è quanto, come disse Planck.

Nasce Mal d’Aria!
23 gennaio 2008
Da oggi il sito Mal d’Aria è on-line.